Riciclo creativo: come riutilizzare i dolciumi di Natale. 5 idee geniali per riutilizzare i candy canes

 

Questo è il nostro primo post dell’anno e vogliamo cogliere l’occasione per farti i nostri migliori auguri di buon anno.

Avete anche voi dei buoni propositi per l’anno nuovo? Avete fatto la lista? Noi si!

Riciclo creativo dei dolciumi natalizi

candy canes Rigato

Tra i nostri buoni propositi per l’anno appena iniziato, ce n’è uno che ci sta veramente a cuore. Dopo gli ultimi post in cui abbiamo condiviso con voi la nostra esperienza in fatto di torroni e calze della befana, oggi vogliamo aiutarti a trovare soluzioni nuove e creative per allungare la stagione di utilizzo di alcuni dolciumi, soprattutto quelli definiti “dolciumi stagionali“.

Con l’Epifania che tra qualche giorno chiuderà il periodo delle feste natalizie, con Carnevale e San Valentino ormai alle porte…

Cosa fare coi dolciumi natalizi che ci sono avanzati?

Non possiamo certo gettarli via, sarebbe uno spreco e un costo aziendale non indifferente. Trovato! Teniamoli in magazzino per il prossimo anno così avremo una scorta di articoli natalizi già belli e pronti!

Riempire il magazzino di articoli che saranno vendibili di nuovo tra 12 mesi (o peggio ancora buttarli) non è certo la risposta adatta a fare fronte a questa problematica che ciclicamente si presenta a chi, come te, gestisce un’attività. Allora cosa fare? Come trasformare un potenziale costo aziendale in un guadagno?

La soluzione è il reciclo creativo dei dolciumi stagionali.

Come riutilizzare con creatività i candy canes

candy canes marshmallow pop Rigato

Nessun dolciume è più stagionale e natalizio dei bastoncini di zucchero, ma cosa farne dopo Natale? Se dopo la stagione delle feste di fine anno dovessero avanzarti in magazzino alcune confezioni di candy canes non ti preoccupare. I bastoncini di zucchero sono tra i dolciumi più utilizzati quando si parla di riciclo creativo.

Li puoi ridurre in polvere, sbriciolarli, fonderli, incollarli, metterli in infusione. Qualunque cosa la tua fantasia possa immaginare, con i candy canes puoi realizzarla. Con i bastoncini di zucchero sbriciolati puoi decorare il bordo di un bicchiere da cocktail. I candy canes interi possono essere utilizzati come cucchiaini per mescolare, ad esempio, una fumante tazza di cioccolata calda. Ma non è finita qui!

Abbiamo preso spunto dall’inventiva made in U.S.A in materia di riutilizzo creativo dei dolciumi per darti 5 spunti creativi e geniali che potrai utilizzare nella tua attività ogni giorno per allungare la stagione di utilizzo dei candy canes grazie al loro riciclo creativo.

candy canes cake pops Rigato

1. Candy cane cake pops

Le zannette di zucchero natalize sono perfette per rifinire cake pops e marshmallow pops. Una volta realizzati, invece di utilizzare i classici bastoncini di legno o plastica (che non hanno scadenza), usa i candy canes.

Utilizzati sia interi che rimuovendo la parte ricurva, presenterai ai tuoi clienti un prodotto totalmente commestibile che li renderà ancora più irresistibili, golosi e divertenti ai loro occhi.

Per dare croccantezza al cake pops puoi anche pensare di aggiungere un po’ di granella di candy cane sulla superficie che farai aderire utilizzando del cioccolato fuso o della glassa.

2. Candy cane shoot glass

Con uno stampino di silicone a forma di bicchiere facilmente reperibile su Amazon, puoi realizzare dei graziosi e coloratissimi bicchierini di zucchero.

Spezza con le mani i candy canes e inseriscili negli stampini di silicone facendo attenzione a coprire tutto il perimetro e la parte superiore degli stampi.

Metti in forno a 170°C finchè lo zucchero dei candy canes non si sarà completamente fuso.

Una volta estratti dal forno usa un coltello bagnato o una spatola per livellare la base dei bicchierini (la parte superiore e visibile degli stampi di silicone).

Quando completamente raffreddati potrai estrarli dal silicone e i tuoi bicchierini di candy canes saranno pronti per essere utilizzati, riempiti e…mangiati!

Perfetti per un party o come idee regalo, l’unica accortezza è di non utilizzarli con bevande calde…rischiano di sciogliersi!

bicchierini di candy canes Rigato

3. Candy cane candy spoon

Semplicissimi da realizzare e di sicuro effetto, questi cucchiaini di candy canes sono un’idea perfetta per riutilizzare con creatività i bastoncini di zucchero natalizi. Ti basterà avere uno stampino in silicone a forma di cucchiaio di quelli che si acquistano su Amazon.

Riduci in briciole le zannette di zucchero e inserisci la granella ottenuta negli stampini a forma di cucchiaio.

Preriscalda il forno a 170°C e cuoci per qualche minuto finchè le briciole di candy cane non si saranno completamente fuse.

Togli dal forno e quando si saranno raffreddati estrai i cucchiaini di zucchero dagli stampini.

I cucchiaini di candy canes sono pronti, ma se vuoi puoi decorarli ulteriormente, magari intingendo la parte concava in una glassa o nel cioccolato fuso.

Possono essere utilizzati al posto dei cucchiaini di metallo per mescolare bevande calde invernali e fungeranno anche da dolcificante.

candy canes sbriciolati multicolor Rigato

4. Candy cane heart lollipop

Tra poco più di un mese arriva la festa degli innamorati. Per la tua clientela più giovane a San Valentino puoi realizzare dei bellissimo lecca lecca candy canes a forma di cuore.

Ti basterà prendere 2 zannette di zucchero intere posizionandole a formare un cuore.

Dove si incontrano le estremità inserisci un bastoncino di plastica e metti in forno a 150° C per qualche minuto.

Le estremità fonderanno unendosi tra loro formando un cuore di candy canes.

Quando si saranno raffreddati puoi colare al loro interno del cioccolato fuso che potrai decorare con delle briciole che ricaverai sbriciolando alcuni bastoncini di zucchero.

Ecco pronti i tuoi lecca lecca candy canes a forma di cuore per San Valentino.

5. Candy cane cookies

Hai un impasto di biscotti che preferisci? Biscotti di pasta frolla, al burro o i popolarissimi chocolate chips cookies? Bene, sei già a metà dell’opera. Ti basterà aggiungere nell’impasto base dei tuoi biscotti preferiti la granella di candy canes.

Una volta chiuso l’impasto forma un filoncino.

Avvolgilo stretto nella pellicola trasparente e mettilo in frigo a rassodare per almeno 30 min.

Con un coltello taglia l’impasto in dischi di ca. 80g e appiattiscili un po’ con le mani.

Vai in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti ca.

Tolti dal forno e lasciati a raffreddare i tuoi biscotti candy canes sono pronti per essere mangiati o decorati a piacere.

Perfetti per i bambini, per feste di compleanno e di Carnevale, strapperanno un sorriso e una leccata di baffi anche a chi bambino non lo è più!

biscotti candy canes Rigato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *