A Natale non si vive di solo panettone. Quali sono i dolci natalizi preferiti dagli italiani?

Per quanto la pubblicità si impegni nel farci credere che l’Italia a Natale si divide tra Panettone e Pandoro, la faccenda in verità è un bel po’ più complessa.

Come si può governare un paese che ha duecentoquarantasei varietà differenti di formaggio?

Per Charles de Gaulle la Francia era una nazione dalla storia complessa e per questo difficile da mettere d’accordo. Si vede che non ha mai avuto a che fare con noi italiani :-).

Natale e i dolci natalizi

Natale è uno dei principali periodi e terreni di scontro su cui si confrontano le cucine regionali italiane. Dal Panettone al Pandoro, il Bel Paese vanta tanti alfieri della propria cultura gastronomica, spesso apprezzati anche al di fuori dei confini nazionali. Quando si parla di cucina e tradizioni non siamo di certo secondi a nessuno e anche come litigiosità non scherziamo!

In Trentino Alto Adige abbiamo lo Zelten. In Valle d’Aosta il Mecoulin. In Abruzzo c’è il Parrozzo. Scendendo nelle Marche troviamo il Frustingo. Nel Lazio le Zeppole. A quelli tradizionali si sono poi aggiunti negli anni sulle tavole degli italiani anche dolci natalizi tipici di altri Paesi. Potremmmo andare avanti per ore e dimenticarci ugualmente qualche golosa prelibatezza regionale tipica del periodo natalizio.

Senza velleità di essere esaustivi e scusandoci in anticipo per alcune sicure mancanze nel nostro elenco, vediamo ora una breve carrellata dei dolci natalizi preferiti dagli italiani quando si tratta di festeggiare il Natale a tavola.

Panettone

Vero colosso della cultura gastronomica natalizia italiana, dall’originale Pan de Toni questo pane dolce delle feste ne ha fatta di strada. Si è rifatto più volte il look divenendo ad oggi il dolce natalizio italiano più fashion e apprezzato all’estero. Con o senza canditi e uvetta, ricoperto di glassa o al cioccolato, il panettone milanese nelle versioni artigianali e gourmet è il lievitato da forno su cui si sfidano i più rinomati pasticceri di tutto il mondo.

Panettone Rigato

Pandoro

Il Pandoro veronese come lo conosciamo oggi è nato dall’intuizione di Domenico Melegatti nel 1894. Il suo antenato più illustre è il Nadalin la cui ricetta risale al duecento durante la dominazione scaligera. Insieme al panettone è il lievitato da forno natalizio più acquistato dagli italiani. Dal colore giallo intenso è più burroso del panettone, ha una alveolatura più minuta e uniforme, e si differenzia per lo spiccato aroma di vaniglia.

Pandoro Rigato

Tronchetto

Il tronchetto di Natale è la versione italiana del bûche de Noël francese. E’ un dolce natalizio a forma di tronco solitamente ricoperto di cioccolato. Arrivato in Italia attraverso il Piemonte, il tronchetto di Natale si rifà alla tradizione del ceppo di Natale che risale almeno al XII secolo.

A base di pasta biscotto (molto simile al Pan di Spagna), viene farcito con marmellata o creme e arrotolato. Il rotolo farcito così ottenuto viene poi ricoperto di cioccolato per assomigliare ad un ceppo di legno (bûche in francese) e decorato.

Tronchetto di natale Rigato

Torrone

Il torrone è il dolce natalizio più diffuso e presenta lungo tutto lo Stivale tantissime varianti regionali. Principalmente esistono due tipologie di torrone: quello friabile e quello morbido che si differenziano per tempi di cottura e rapporto tra gli ingredienti in ricetta. I torroncini, versione mignon del torrone, sono stati inventati negli anni sessanta dal Cav. Francesco Condorelli e ad oggi coprono buona parte della produzione industriale di torroni. Le principali realtà produttive sono Cremona e Benevento ma ogni regione vanta produttori artigianali di questo classico dolce natalizio.

La nostra azienda dal 1964 produce e commercializza all’ingrosso torrone artigianale morbido, friabile e speciale destinati principalmente a pasticcerie, negozi specializzati e mercatini natalizi.

Torrone Rigato

 

Struffoli

Uno dei dolci più amati della sconfinata tradizione natalizia partenopea, gli struffoli sono diffusi con le loro varianti in tutto il Mezzogiorno. Il dolce è composto da numerosissime palline di impasto fritte nell’olio o nello strutto. Dopo essersi raffreddate le palline vengono immerse nel miele caldo e disposte, solitamente, a formare una ciambella. Decorate con frutta candita e zuccherini colorati, gli struffoli sono un classico esempio di condivisione e vanno mangiati rigorosamente con le mani.

Struffoli Rigato

Cartellate

Tipiche della Puglia, le cartellate sono diffuse anche nelle regioni limitrofe come Calabria e Basilicata. La loro forma dovrebbe simboleggiare le fasce in cui fu avvolto Gesù Bambino nella culla.

Si preparano a partire da una sottile sfoglia di pasta che viene tagliata in strisce. I nastri di sfoglia vengono poi uniti e avvolti a formare un cerchio arabescato che ricorda una rosa. Fritte in abbondante olio, le cartellate poi vengono irrorate di vincotto o miele e ricoperte di cannella e zucchero a velo.

Cartellate Rigato

Croccante di mandorle

Insieme al torrone, il croccante è il fil rouge che idealmente unisce le tavole natalizie degli italiani. Anche se quello classico è alle mandorle, oggi viene prodotto utilizzando ogni tipo di frutta secca. Semplice e povero negli ingredienti il croccante è uno dei pochi dolci natalizi che non ha una forte vocazione industriale.

Il croccante fa parte della nostra produzione di dolci natalizi tipici ed è in vendita all’ingrosso sul nostro shop online di prodotti dolciari. I croccanti RIGATO sono fatti e confezionati interamente a mano nei nostri laboratori di Lendinara e commercializzati su tutto il territorio nazionale isole comprese.

Croccante Rigato

Biscotti in pasta di mandorla

A Natale non possono mancare i biscotti. Se nel Nord Europa hanno il ginger bread, in Italia i biscotti natalizi sono solitamente in  pasta di mandorle come ricciarelli, buccellato e buccini.

A Natale i ricciarelli di Siena vengono consumati accompagnati da vini da dessert o con il classico vin santo toscano. Il buccellato è invece un dolce tradizionale siciliano a forma di ciambella a base di pasta frolla. Farcito principalmente con mandorle, fichi e frutta candita, dal dolce sono derivati i biscotti in pasta di mandorla che ne richiamano forme e farcitura.

Ricciarelli Rigato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *